Controlli dei Carabinieri: due arresti per spaccio ed evasione dai domiciliari

Due le persone fermate dai militari. Un giovane tunisino è stato colto sul fatto mentre spacciava in viale Gramsci

Due arresti nelle ultime 24 ore da parte dei Carabinieri a Pisa. A finire in manette un tunisino di 18 anni e una donna italiana 50enne.
Il giovane straniero è stato sopreso ieri in viale Gramsci mentre cedeva mezzo grammo di cocaina ad un ragazzo del posto. La successiva perquisizione personale eseguita a carico dell’extracomunitario ha consentito il rinvenimento di una modica quantità della stessa sostanza. Il 18enne verrà giudicato stamattina con rito direttissimo dal Tribunale di Pisa.

Sempre nella giornata di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Pisa hanno arrestato, per evasione dagli arresti domiciliari, una donna italiana, sorpresa fuori dalla propria abitazione. Dopo le formalità di rito è stata nuovamente sottoposta alla misura degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto per stamani.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento