Rapina in farmacia a Calcinaia, via con 2400 euro: 18enni arrestati a Pisa

I due hanno insospettito i Carabinieri per una manovra repentina con l'auto, sono stati così inseguiti e bloccati

Sono stati individuati e arrestati i presunti autori di un furto commesso in una farmacia di Calcinaia, dove erano state rubate due casse automatiche contenenti la somma di 2400 euro. I Carabinieri della Sezione Radiomobile li hanno individuati ieri a Pisa: si tratta di due 18enni finiti in manette per furto aggravato in concorso e accompagnati nel carcere Don Bosco a disposizione dell'autorità giudiziaria.

I militari, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato i due, che avevano effettuato una sospetta manovra repentina con l'auto alla vista dei Carabinieri. Da indagini svolte nell’immediatezza, i due sono risultati i responsabili appunto del colpo in farmacia e sono stati arrestati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Coronavirus: "Ho fatto il tampone, dopo 72 ore ancora non so il risultato"

  • Caso sospetto di Covid nel personale scolastico: chiuso asilo di Pontedera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento