Spaccio di droga: due arresti

Due le persone finite in manette a Pisa e Pontedera. Entrambe sorprese durante la cessione di stupefacente

Due arresti dei Carabinieri per spaccio di droga nelle ultime 24 ore.

A Pisa, i militari della Sezione Operativa, ieri pomeriggio, hanno sorpreso un 29enne nell’atto di cedere poco meno di 1 grammo di hashish ad una persona del posto; la successiva perquisizione ha consentito di rinvenire la somma contante di 20 euro, ritenuta provento di attività illecita.
Arrestato, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo stamani.

L'altro arresto è avvenuto a Pontedera ieri sera. A finire in manette un 33enne sorpreso mentre cedeva 1 grammo di marijuana. La perquisizione personale ha consentito poi di recuperare altri 12 grammi dello stesso tipo di stupefacente e la somma di 60 euro, ritenuta provento di spaccio.
Arrestato, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza e verrà giudicato stamani con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

Torna su
PisaToday è in caricamento