Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Stazione, borseggia un telefono e tenta la fuga sul treno: arrestato

Il ladro ha sfilato lo smartphone dalla tasca della vittima, ma è stato inseguito e bloccato dalla Polfer

La Polizia Ferroviaria ha arrestato ieri, 6 maggio, in flagranza di reato, un 55enne algerino per il furto con destrezza di uno smartphone. L'uomo, pluripregiudicato, ha sfilato il telefono dalla tasca della vittima mentre era intenta a salire a bordo di un treno, il regionale delle 18.01 diretto a Firenze.

Gli agenti hanno visto il malvivente agire ai danni del malcapitato di turno, che stava ascoltando della musica con gli auricolari. Questi si è accorto di quanto stava accadendo solo quando si è interrotta la trasmissione. Gli agenti della Polfer erano però già sul posto, così quando il ladro ha capito di essere seguito ha tentato la fuga salendo sul convoglio. I poliziotti non lo hanno mai perso di vista, notando anche il tentativo dell'uomo di liberarsi del telefono lanciandolo tra i posti a sedere.

L'inseguimento si è concluso con la cattura del malvivente. Nella mattinata di oggi si terrà il rito direttissimo per la convalida dell'arresto e l'applicazione delle eventuali misure cautelari. La refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, borseggia un telefono e tenta la fuga sul treno: arrestato

PisaToday è in caricamento