Bancarotta fraudolenta e danneggiamento: in carcere 46enne

L'uomo doveva scontare oltre 3 anni di reclusione

Nel pomeriggio di ieri, 12 luglio, a Castelfranco di Sotto, i Carabinieri hanno arrestato un italiano 46enne, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Firenze, dovendo scontare 3 anni e 9 mesi di reclusione per un cumulo di pena per i reati di bancarotta fraudolenta e danneggiamento, commessi nelle provincie di Lucca e Pistoia tra gli anni 2008 e 2009. Dopo le formalità di rito è stato condotto presso la Casa Circondariale di Pisa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento