Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca San Miniato

Rubavano nelle case fra Pisa, Firenze e Pistoia: due arresti

L'accusa è di associazione a delinquere finalizzata ai furti, la banda sarebbe composta da almeno 6 persone

Sono sospettati di aver eseguito fra Pisa, Firenze e Pistoia almeno 10 furti in abitazione, più un assalto ad un supermercato. All'alba di oggi, 16 luglio, i Carabinieri di San Miniato hanno dato avvio all'operazione 'Kai Kai', che ha portato all'applicazione di due misure cautelari a carico di due persone di nazionalità georgiana. Una di queste è agli arresti domiciliari, l'altra, destinataria di misura cautelare in carcere, si trovava già reclusa alla Casa Circondariale di Firenze Sollicciano per un altro reato. Ora sono a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Secondo le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Pisa con il Pm dott.ssa Miriam Pamela Romano, la banda sarebbe composta da almeno altre 4 persone della stessa nazionalità. Hanno agito fra fine 2017 e durante il 2018, deprendando case ed un'attività commerciale, portando via denaro, oggetti preziosi, orologi e qualsiasi altro materiale ritenuto di valore, dagli alcolici a persino un salvadanaio con dentro 50 euro. 

I furti avvenivano sempre con lo stesso modus operandi: approfittando dell'assenza dei proprietari i ladri entravano forzando una porta o una finestra, oppure grazie ad una 'chave bulgara' riuscivano a superare ed aprire perfino porte blindate, evitando rumori e segni di effrazione. Uno dei due arrestati si occupava di piazzare la merce sul mercato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano nelle case fra Pisa, Firenze e Pistoia: due arresti

PisaToday è in caricamento