rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca La Cella / Via Emilia

Blitz in una casa popolare a Sant'Ermete: smantellata la succursale della droga

Dopo l'intervento a maggio, la Polizia municipale è entrata ancora in azione nel quartiere popolare. Arrestato un 35enne pisano

Operazione antidroga del Nosu - Nucleo operativo sicurezza urbana della Polizia municipale di Pisa nel quartiere Sant'Ermete. Dopo lo smantellamento di una prima centrale dello spaccio in via Sirtori il 24 maggio scorso, con il sequestro di 1,2 kg di droga e 13.000 euro in contanti e l’arresto di tre persone, gli agenti hanno perquisito un ulteriore appartamento in via Emilia, a pochi passi di distanza, nelle nuove case popolari.

Il luogo era stato segnalato da uno dei precedenti arrestati, ora in carcere, come succursale dove i clienti avrebbero dovuto rivolgersi per acquistare droga in caso di sua assenza. Nei messaggi rinvenuti nei telefoni cellulari sequestrati si indicavano nomi, cognomi, indirizzi e addirittura foto che ritraggono il campanello da suonare.

Così ieri all’alba gli uomini coordinati dal commissario Paolo Migliorini hanno dato la sveglia ad un 35enne pisano, pregiudicato per reati inerenti lo spaccio. La perquisizione, condotta anche con l’ausilio di un cane antidroga del nucleo cinofilo della Polizia municipale, ha portato gli agenti a scoprire, nascosto fra la biancheria in un armadio, un panetto di hashish del peso di un etto, altre dosi della stessa sostanza per circa 8 grammi complessivi, una somma di denaro, due bilancini elettronici di precisione, sostanza da taglio e materiale per confezionare le dosi.

Il 35enne, a dimostrazione dello stretto legame che lo unisce ai precedenti arrestati in via Sirtori, conservava inspiegabilmente in salotto gli atti giudiziari originali relativi ad uno di loro, sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Pisa in attesa del giudizio.

Il pm ha disposto il processo per direttissima questa mattina: l'arresto è stato convalidato e il 35enne è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo giornaliero di firma presso il Comando di Polizia Municipale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in una casa popolare a Sant'Ermete: smantellata la succursale della droga

PisaToday è in caricamento