Al market per spacciare droga: un arresto

Ad insospettire la Polizia un gruppo di stranieri che non sembrava trovarsi nel negozio per acquistare generi alimentari

Intervento di una Volante della Questura giovedì sera, 26 marzo, nei pressi di un market in Lungarno Pacinotti. Gli agenti avevano notato infatti la presenza di alcuni cittadini stranieri in atteggiamento sospetto: non sembravano essere lì solo per acquistare generi alimentari.
In particolare l’attenzione degli operatori ricadeva su uno dei presenti che cercava di evitare il controllo entrando nel market e portandosi la mano dietro i pantaloni per nascondervi qualcosa.
L’uomo è stato così perquisito ed è stato trovato in possesso di un migliaio di euro in contanti e di alcune dosi di cocaina in confezioni termosaldate nascoste nelle tasche del giubbino che aveva indosso, nonché di un ulteriore e cospicuo quantitativo di cocaina che aveva pensato di nascondere negli slip con l’intento di sfuggire al controllo di Polizia.
Per questo l'uomo, un 29enne del Bangladesh, è stato arrestato in flagranza per la detenzione dello stupefacente ai fini di spaccio per complessivi 21 grammi di cocaina e condotto presso il carcere Don Bosco.

                   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Sciopero in sanità, scuola e trasporti il 25 novembre: orari e modalità

Torna su
PisaToday è in caricamento