Fermato con due grammi di marijuana, in casa altra droga: nei guai due fratelli

Il maggiore è stato arrestato mentre il fratello minore è stato segnalato in Prefettura come assuntore

Arrestato dai Carabinieri della Stazione di Ponteginori (Montecatini Valdicecina) un 22enne per detenzione di droga. Nel corso di un normale controllo i militari hanno sorpreso un 19enne in possesso di due grammi di marijuana. La successiva perquisizione eseguita presso l’abitazione ha consentito il rinvenimento di tre barattoli in vetro contenenti complessivi settecento grammi di marijuana, illecitamente detenuti dal fratello maggiore del 19enne, il quale è stato arrestato.

Dopo le formalità di rito, il giovane di 22 anni è stato riaccompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza con rito direttissimo disposta per questa mattina davanti al Tribunale di Pisa. Il più giovane dei fratelli, invece, è stato segnalato quale assuntore alla Prefettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

  • Coronavirus in Toscana: 156 casi in più, 32 a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento