Hashish, bilancini e oltre 2mila euro: arrestati e rimessi in libertà

I due 25enni sono stati perquisiti. Ispezione anche nella loro abitazione

Nella serata di sabato 21 settembre a Riparbella, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Volterra hanno arrestato due italiani di 25 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I due, a seguito di una perquisizione personale e domiciliare, sono stati sorpresi in possesso di 147 grammi di hashish, due bilancini di precisione, materiale per il taglio ed il confezionamento della sostanza stupefacente ed una somma di oltre 2000 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Espletate le formalità di rito, i due giovani sono stati rimessi in libertà, come disposto dall’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

Torna su
PisaToday è in caricamento