rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca San Miniato

Ricercati per spaccio di droga e porto d'armi abusivo: arrestati in provincia

Un italiano e un albanese sono stati fermati dai Carabinieri a Ponte a Egola e Santa Croce sull'Arno e condotto al Don Bosco

Nella giornata di sabato 15 aprile i Carabinieri della stazione di Ponte a Egola (frazione di San Miniato) hanno eseguito l'arresto di un 69enne italiano, già sottoposto agli arresti domiciliare. Il Tribunale di Palermo contesta all'uomo i reati di rapina e ricettazione e porto abusivo di armi, commessi nel capoluogo siciliano tra il 2007 e il 2010. Il 69enne deve scontare una pena di 3 anni e 10 giorni di carcere ed è stato trasportato al Don Bosco di Pisa.

Sempre nella giornata di sabato 15 aprile i Carabinieri di Santa Croce sull'Arno hanno arrestato un cittadino albanese. Il 43enne è destinatario dell'ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Trento in seguito ai reati legati agli stupefacenti, commessi nel 2019 a Vipiteno (Bolzano). Per l'uomo è stata stabilita la pena di 5 anni e 14 giorni di reclusione: anche lui è stato condotto al Don Bosco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercati per spaccio di droga e porto d'armi abusivo: arrestati in provincia

PisaToday è in caricamento