Montecatini Val di Cecina, 50enne evade dai domiciliari: rintracciato

L'uomo è stato arrestato e accompagnato nuovamente presso il proprio domicilio

A Montecatini Val di Cecina i militari della Compagnia Carabinieri di Volterra, nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio e di vigilanza sulle misure restrittive disposte dall’Autorità Giudiziaria, hanno arrestato per evasione un 50enne di nazionalità italiana.

Più nel dettaglio, i militari dell’Aliquota Radiomobile di Compagnia hanno rintracciato l’uomo che, sottoposto ad un provvedimento di detenzione domiciliare, in violazione delle prescrizioni impostegli, dopo essersi allontanato dalla propria abitazione di Volterra, è stato rintracciato a bordo di un’auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nuovamente presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare; l’uomo è stato giudicato stamani con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Coronavirus in Toscana, 90 casi in più: a Pisa 24 nuovi positivi

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento