Tenta il furto in un kebab, inseguimento in centro: ferito comandante della Municipale

E' stato sorpreso dal titolare del locale mentre rovistava nella cassa. Si è accesa la discussione. Ladro bloccato poi dal comandante Migliorini che si trovava in un bar vicino

Il comandante Paolo Migliorini

Aveva approfittato di un momento di distrazione del titolare per infilarsi all'interno del locale in cerca di denaro, ma il ritorno improvviso del proprietario dell'esercizio commerciale ha rovinato i suoi piani.
E' successo intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 6 ottobre, in Largo del Parlascio. Il malvivente, un cittadino rumeno di 30 anni, si è introdotto furtivamente in un kebab, che aveva la saracinesca alzata a metà, mentre il titolare stava scambiando quattro chiacchiere con un negoziante delle vicinanze. Quando però il proprietario è tornato al suo luogo di lavoro ha trovato il ladro interno a rovistare nella cassa e ne è scaturita una violenta lite.

Il caso ha voluto che al bar vicino il comandante della Polizia Municipale di Cascina Paolo Migliorini, libero dal servizio, stesse prendendo un caffè. Attirato dalle urla Migliorini si è precipitato nel kebab e ha cercato di bloccare il 30enne che è riuscito però a divincolarsi sfilandosi la maglietta e fuggendo a torso nudo per strada. Migliorini però non si è arreso e si è lanciato all'inseguimento, riuscendo poi a fermare il malvivente in via San Tommaso. Sul posto nel frattempo è giunta una pattuglia della Squadra Volante della Polizia di Stato, diretta dal dottor Fabrizio Valerio Nocita, che ha arrestato l'uomo per rapina e lo ha condotto al carcere Don Bosco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comandante Migliorini, nella colluttazione con il malvivente, è rimasto ferito ed è stato medicato al pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento