rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza Cairoli

Madonna dell'Acqua, ubriaco cerca di entrare in una casa: era ricercato per la rissa al Temple Bar

L'uomo, un 29enne, era rimasto coinvolto in una rissa in Piazza Cairoli ma era stato subito rilasciato. Solo la ricostruzione della dinamica del parapiglia aveva permesso di attribuire la responsabilità dei colpi di arma da fuoco al giovane

Era rimasto coinvolto in una rissa avvenuta nel novembre 2012 in Piazza Cairoli a Pisa, nei pressi del Temple Bar, un albanese di 29 anni, ma era stato subito rimesso in libertà. Solo in un secondo momento è stata ricostruita esattamente la dinamica del parapiglia che aveva visto lo stesso albanese aver sparato con una pistola di fabbricazione russa clandestinamente introdotta in Italia, finita nei concitati momenti in mano ad un tunisino arrestato poi dai Carabinieri. A giugno 2013 era stata così emessa una ordinanza di custodia cautelare in carcere ai danni dell'albanese rilasciato che è stato rintracciato l'altra sera a Madonna dell'Acqua (San Giuliano Terme). Un cittadino infatti aveva chiamato i Carabinieri per la presenza di un uomo ubriaco che suonava ripetutamente il suo campanello per cercare di entrare in casa. I militari della Compagnia sangiulianese giunti sul posto hanno riconosciuto il 29enne, per il quale, stavolta, si sono spalancate le porte del carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonna dell'Acqua, ubriaco cerca di entrare in una casa: era ricercato per la rissa al Temple Bar

PisaToday è in caricamento