Scende dal treno con 10 panetti di hashish nello zaino: arrestato dalla Finanza

L'uomo alla vista dei finanzieri ha cercato di allontanarsi ma è stato fermato e controllato

Era appena sceso dal treno proveniente da Roma alla stazione di Pisa Centrale e alla vista dell'unità cinofila della Guardia di Finanza ha cambiato direzione nella speranza di non essere controllato. Un atteggiamento però, quello di un senegalese di 44 anni, D.S. le sue iniziali, che ha insospettito le Fiamme Gialle che hanno raggiunto e fermato il passeggero.

L’unità cinofila ha segnalato la sostanza stupefacente all’interno del suo zainetto: una volta aperto sono stati scoperti 10 panetti di hashish del peso di circa 100 grammi ciascuno.

Per il 44enne è scattato l’arresto e questa mattina è in programma l'udienza per direttissima di fronte al Tribunale di Pisa.

Le operazioni, sottolineano dal Comando provinciale della Guardia di Finanza, si inquadrano nell’ambito dell’intensificazione dei servizi disposti dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a contrasto della criminalità nella zona della stazione di Pisa Centrale e proseguiranno nei prossimi giorni.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piena dell'Arno e maltempo: la diretta della giornata

  • Arno a Pisa, il sindaco: "Piena contenuta dalle spallette"

  • Piena dell'Arno a Pisa: negozi chiusi dalle 18.30, lunedì scuole chiuse

  • Passano la piena e la paura: Arno in calo LA DIRETTA

  • Piena dell'Arno: attivata la procedura di sicurezza, lungarni chiusi

  • Piena dell'Arno, fase di picco attesa per la tarda serata: "Ci siamo mossi in anticipo, siamo pronti"

Torna su
PisaToday è in caricamento