rotate-mobile
Cronaca Vecchiano

Arrestato latitante che si nascondeva nella pineta del Parco San Rossore

Operazione con decine di carabinieri nel comune di Vecchiano. Trovata molta droga nella disponibilità del soggetto

I Carabinieri del Comando Provinciale di Pisa, nell’ambito di un più ampio servizio di controllo del territorio settentrionale della provincia, durante uno specifico servizio di appostamento hanno trovato ed arrestato un 34enne di nazionalità marocchina, gravato da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati in materia di stupefacenti, provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Firenze. Le operazioni si sono svolte con decine di militari e si sono concentrate in particolare nella pineta che si estende tra il litorale a nord ovest di Pisa e l'Aurelia. 

L'uomo è stato trovato nella zona boschiva ricadente nel comune di Vecchiano. Era latitante, in quanto già agli arresti domiciliari da scontare nel comune di Viareggio per i fatti pregressi. I Carabinieri hanno avuto notizia della sua fuga, risalendo al nascondiglio nella fitta vegetazione della pineta del Parco San Rossore. Dopo diversi appostamenti è stato individuato il luogo preciso ed è scattato il blitz per l'arresto, con personale anche in abiti civili, e il Nucleo Cinofili di San Rossore.

A seguito della perquisizione domiciliare, nella disponibilità dell'uomo sono stati rinvenuti ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti: oltre un chilo e 700 grammi di hashish e 287 grammi di cocaina, poi una somma di circa mila euro in contanti e un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Tutto è stato sequestrato e il 34enne è stato portato in carcere a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Nascondiglio San Rossore latitante

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato latitante che si nascondeva nella pineta del Parco San Rossore

PisaToday è in caricamento