menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Ragusa: il superteste Loris Gozi è stato arrestato

E' finito in carcere per un episodio di furto risalente al 2008. Il fatto che Gozi non abbia un lavoro ha impedito l'affidamento ai servizi sociali. Il giostraio aveva riferito di aver visto un uomo e una donna litigare la notte della scomparsa di Roberta

Loris Gozi, il super testimone dell'inchiesta sulla scomparsa di Roberta Ragusa, è finito in carcere per scontare una pena di tre anni di reclusione per un furto. L'episodio risale al 2008. Il suo legale, Antonio Cozza, aveva chiesto misure alternative alla detenzione, ma il Tribunale di Sorveglianza ha respinto la richiesta dell'affidamento ai servizi sociali visto che Loris Gozi non ha un'occupazione.

"Il suo 'senso civico' di riferire quanto a sua conoscenza relativamente al caso Ragusa ha finito per nuocergli - ha detto l'avvocato Cozza - Gozi nonostante i ripetuti appelli televisivi ha trovato tutte le porte sbarrate e nessuno ha voluto offrirgli un lavoro. Ci attiveremo immediatamente per far sì che possa uscire dal carcere il prima possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti regionali, la ribollita toscana: la ricetta

social

Ricette locali, la trippa alla pisana

Utenze

Bollette luce e gas, quando e come chiedere la rettifica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento