Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Barbaricina / Viale delle Cascine

In carcere il personal trainer dalla doppia vita: aveva minacciato due prostitute

L'uomo, un 33enne pisano, svolgeva attività di insegnante in strutture sia pubbliche che private. La Polizia era riuscita a fermarlo lo scorso febbraio dopo aver ricevuto la richiesta di aiuto da parte di due donne alle quali aveva fatto una 'proposta indecente'

Eseguito ieri dalla Squadra Mobile della Questura di Pisa l’ordine di carcerazione a carico di un 33enne pisano, F.O., che deve scontare la pena di due anni e sette mesi di reclusione per tentata rapina aggravata, violenza privata ed ingiurie, commessi lo scorso febbraio a danno di due prostitute.

L’uomo, un insospettabile personal trainer, era stato arrestato dalle Volanti di Pisa il 18 febbraio 2013, dopo un inseguimento.

Ripercorrendo la vicenda, la sera di domenica 17 febbraio una prostituta aveva chiamato il 113 sostenendo di aver subito una rapina con modalità particolarmente sadiche da parte di un uomo armato di pistola. La Sala Operativa rimbalzava immediatamente la richiesta alle volanti di zona. Poco dopo, intorno alle 22,40, gli agenti a bordo di una volante, transitando in via delle Cascine, dopo aver incrociato una Fiat Punto di colore grigio, hanno notato una donna che sbracciandosi richiamava la loro attenzione. La sventurata riferiva di essere stata, anche lei, poco prima, costretta ad inginocchiarsi e minacciata con una pistola alla tempia dall’uomo che si era allontanato proprio a bordo della Fiat Punto.

E' iniziato così un inseguimento, terminato a Madonna dell'Acqua.
Nel corso di una immediata perquisizione sul posto, l'istruttore di fitness veniva trovato in possesso di una pistola semiautomatica, con il colpo in canna, e 14 cartucce nel caricatore, che nascondeva sotto il giubbotto.

Entrambe le donne  riferivano che l’uomo aveva fatto loro una 'proposta indecente', frutto di una devianza sessuale.

L’uomo, con una laurea un scienze motorie, svolgeva attività di personal training in strutture private e pubbliche, tra cui anche scuole medie. Dopo il processo e la condanna, ieri si è costituito per l’esecuzione della pena.

                      

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In carcere il personal trainer dalla doppia vita: aveva minacciato due prostitute

PisaToday è in caricamento