rotate-mobile
Cronaca

Infrange due misure cautelari e va in centro a rubare: 25enne nei guai

L'uomo di origini tunisine è stato arrestato a Pisa e condotto in carcere

La Sezione Catturandi della Squadra Mobile della Questura ha eseguito la misura cautelare della custodia in carcere, disposta dal GIP presso il Tribunale di Pisa su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un tunisino 25enne vanta già numerosi precedenti per reati contro la persona, il patrimonio e in tema di stupefacenti. Gli investigatori hanno presentato in Procura una dettagliata informativa a carico del soggetto, contenente riscontri probatori in ordine a ben 5 furti con destrezza, che sarebbero stati commessi dallo straniero in centro città, specialmente nel corso delle affollate serate della movida, in danno di altrettante giovani.

Nel frattempo il medesimo aveva reiteratamente violato la doppia misura cautelare cui era sottoposto con provvedimento del GIP per fatti di droga, l'obbligo di dimora a Pisa e l’obbligo di presentazione quotidiana dai Carabinieri, tanto che era stato arrestato e incarcerato al don Bosco. Qui aveva minacciato ed aggredito il personale della Polizia Penitenziaria, tentando anche di dare fuoco ad una cella. Questa nuova misura ha consentito di ottenere una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere che i poliziotti hanno notificato al cittadino straniero, nel frattempo trasferito in un'altra Casa circondariale toscana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infrange due misure cautelari e va in centro a rubare: 25enne nei guai

PisaToday è in caricamento