Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Spaccio, arrestato pusher della stazione: trovato in casa il quaderno della contabilità

Durante il servizio in incognito per il contrasto allo spaccio in zona stazione i Carabinieri hanno seguito e poi fermato un senegalese che vendeva marijuana ad un giovane italiano. Nella perquisizione a casa trovato il registro contabile

Le operazioni del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri continuano ad evidenziare un costante giro di droga che parte da Viale Gramsci. Questa volta, durante i controlli in abiti civili, i militari hanno notato un cittadino senegalese salire su un'auto di fronte alla sala Snai, con il mezzo guidato da un giovane italiano. Sotto copertura sono stati seguiti, per arrivare fino ad un'area di sosta in via Emilia. Lì è stato visto lo scambio fra conducente e passeggero, con quindi l'immediato intervento del personale sul posto.

La sostanza spacciata era marijuana, l'arresto è scattato per il senegalese per una dose di 4 grammi, per un totale posseduto di 7 grammi. Il giovane italiano, identificato come assuntore di sostanze stupefacenti, ha dichiarato di aver acquistato droga dallo stesso pusher altre 50 volte. Alla perquisizione presso l'abitazione dell'arrestato sono stati rinvenuti vari telefoni cellulari, numerosi semi di marijuana ed altri grammi della sostanza, con materiale per il dosaggio ed il confezionamento.

Trovato anche un quaderno di 'dare/avere', con segnata tutta la contabilità dell'attività di spaccio. Per il cittadino senegalese il Pm ha disposto il il trattenimento in cella di sicurezza ed il giudizio direttissimo nella mattinata di oggi. Tutto il materiale trovato è stato posto sotto sequestro e verrà analizzato dai laboratori dell'Arma per test tossicologici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, arrestato pusher della stazione: trovato in casa il quaderno della contabilità

PisaToday è in caricamento