Cronaca Via Luigi Stefanelli

Minacciò con un coltello e rapinò una donna: identificato e arrestato

Le indagini dell'Arma hanno portato al provedimento di custodia cautelare in carcere per un giovane di 36 anni

Aveva minacciato una donna per strada con un coltello da cucina e le aveva strappato la borsa, prima di fuggire. Era successo intorno all'una della notte tra il 14 e il 15 febbraio scorsi, a Pontedera, in via Stefanelli, in pieno centro. La vittima una donna di 66 anni.
Immediate erano partite le indagini dei Carabinieri che sono riusciti ad identificare il rapinatore, arrestato ieri, 8 marzo, su ordinanza di custodia cautelare per reati di rapina e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere. Si tratta di un uomo italiano di 36 anni.

I Carabinieri della Compagnia di Pontedera hanno raccolto, a suo carico, tutti gli elementi probatori, che hanno permesso al giudice di emettere l’ordinanza eseguita ieri pomeriggio: gli indumenti utilizzati per la rapina, il coltello e le testimonianze, che hanno confermato la dinamica e il suo coinvolgimento. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciò con un coltello e rapinò una donna: identificato e arrestato

PisaToday è in caricamento