Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Piazza della Stazione

Stazione, le dà una mano con i bagagli e poi la rapina: arrestata 16enne

La giovane è stata fermata dalla stessa vittima del furto che l'ha inseguita tra la folla lungo i binari della stazione, poi è intervenuta la Polizia Ferroviaria

Si era offerta di aiutarla per mettere i bagagli sul treno, ma subito dopo, con un gesto veloce, le ha sfilato il portafoglio cercando poi di dileguarsi tra la folla. E' successo martedì, 9 gennaio, alla stazione di Pisa Centrale. Vittima del tentativo di furto una turista coreana che stava salendo sul treno che l'avrebbe portata a Firenze. La giovane scippatrice, una nomade di 16 anni proveniente dal campo rom di Genova e con un lungo trascorso criminale, però non aveva fatto i conti con la particolare destrezza e tenacia della turista che è subito scesa dal treno e, nonostante la calca degli altri viaggiatori, ha bloccato l'autrice del colpo mentre tentava di allontanarsi via con il portafoglio contenente diverse banconote per un totale di 1000 euro. La scena non è sfuggita agli agenti della Polfer che sono intervenuti mentre la giovane nomade reagiva animatamente alla presa della vittima al punto da procurarle varie escoriazioni alle mani.
La 16enne è stata così arrestata per rapina impropria e affidata al CPA per minorenni di Firenze dove resta in attesa di giudizio di convalida e di applicazione di una misura cautelare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, le dà una mano con i bagagli e poi la rapina: arrestata 16enne

PisaToday è in caricamento