Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Rapine, avevano compiuto 27 colpi in banca: bottino da 600mila euro

La banda era composta da almeno dieci persone ed è ritenuta responsabile di rapine avvenute in istituti di credito del centro-nord, molte delle quali anche in provincia di Pisa. In manette sono finiti sette malviventi

Era responsabile di molte rapine messe a segno dal maggio 2012 a banche della provincia di Pisa la banda composta da almeno dieci persone, quasi tutte napoletane, sgominata dai Carabinieri di La Spezia, che hanno arrestato sette malviventi.

La banda avrebbe messo a segno rapine in Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Marche e Veneto. I sette arrestati sono ritenuti responsabili di colpi appunto in provincia di Pisa, ma i Carabinieri hanno accertato che la banda di rapine ne ha messe a segno 27, per un bottino di circa 600 mila euro.
I malviventi erano capeggiati da M.M., 44 anni, già pregiudicato per reati analoghi. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine, avevano compiuto 27 colpi in banca: bottino da 600mila euro

PisaToday è in caricamento