rotate-mobile
Cronaca Cascina

Cascina, scoppia una lite e arrivano i Carabinieri: trovata pistola rubata

Si trattava di un revoler 357 Magnum rubato a Brescia nel 2012. Il possessore è stato arrestato

La mattina di ieri, primo maggio, i Carabinieri di Cascina hanno arrestato per detenzione illegale di arma e ricettazione un cittadino albanese di 38 anni.

I militari sono intervenuti per la segnalazione di una lite presso la sua abitazione. Una volta entrati in casa ed aver proceduto all'identificazione delle parti, sulla base delle indicazioni ricevute dai presenti, hanno provveduto ad una perquisizione dell'abitazione finalizzata alla ricerca di armi. E' cosi che hanno trovato nella disponibilità dell'uomo una pistola revolver marca Colt modello 357 magnum, senza munizioni.

Il successivo accertamento ha permesso di capire che la pistola era stata rubata in provincia di Brescia nell'agosto del 2012. L'uomo è stato così arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza del comando e nella mattinata odierna è stato condotto per il giudizio direttissimo davanti al Tribunale di Pisa, che, dopo la convalida dell'arresto, ha disposto la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, fissando una nuova udienza per il prossimo 16 maggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, scoppia una lite e arrivano i Carabinieri: trovata pistola rubata

PisaToday è in caricamento