Cronaca

Droga, controlli della Finanza: pusher in manette e tre giovani segnalati

In casa lo spacciatore aveva hashish, due bilancini di precisione e vario materiale per il confezionamento dello stupefacente

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Pisa, nello scorso fine settimana, a conclusione di una articolata attività di controlli svolti in diverse zone della città per prevenire l’uso di sostanze stupefacenti da parte dei giovani, hanno sequestrato 120 grammi di hashish, arrestato uno spacciatore e segnalato come assuntori tre persone alla Prefettura.

I controlli, condotti nel centro città e nei quartieri periferici, scaturiscono da servizi di pattugliamento e osservazione del territorio nonché segnalazioni di cittadini, relativamente a continui ed inconsueti movimenti di “giovani acquirenti”.

I finanzieri della Compagnia di Pisa, nel corso di un posto di controllo, hanno fermato tre ragazzi che da poco avevano acquistato circa 30 grammi di hashish. I tre, in possesso di un quantitativo per uso personale, sono stati segnalati alla Prefettura.

L’immediato sviluppo degli accertamenti ha poi consentito di identificare il pusher. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di sequestrare ulteriori 90 grammi di hashish, 2 bilancini di precisione, 350 euro in contanti, un cellulare e vari strumenti per il taglio ed il confezionamento della droga.
Lo spacciatore, un 30enne pisano, è stato arrestato. Processato per direttissima, dovrà scontare la misura restrittiva dell’obbligo di firma.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, controlli della Finanza: pusher in manette e tre giovani segnalati

PisaToday è in caricamento