Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza delle Vettovaglie

Spacciatore allontanato sorpreso ancora in centro: in carcere

Per il 20enne era in vigore il divieto di dimora nel comune di Pisa, ma era stato notato più volte in giro per la città. Nella notte l'arresto in Piazza delle Vettovaglie

Durante la notte appena trascorsa (tra martedì 9 e mercoledì 10 maggio) i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Pisa hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, un tunisino di 20 anni. Il giovane, già arrestato la notte dello scorso 22 aprile con quasi 100 grammi di marijuana, era sottoposto al divieto di dimora nel comune di Pisa.


Più volte sorpreso, invece, per le vie del centro storico, dove, a fine mese, era stato nuovamente trovato in possesso di alcune dosi di cocaina e eroina pronte per lo spaccio e quindi denunciato in stato di libertà, è stato oggetto di una misura di aggravamento, disposta dal giudice pochi giorni fa, per contenere la sua condotta manifestamente recidiva. I militari, una volta individuatolo in Piazza delle Vettovaglie, intorno alle 2 di notte, lo hanno catturato e condotto in caserma, in attesa di poterlo consegnare al personale del carcere Don Bosco alle prime ore del mattino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore allontanato sorpreso ancora in centro: in carcere

PisaToday è in caricamento