Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Pusher in manette: con sé droga e strumenti per il confezionamento

La Polizia lo ha sorpreso con 8,5 grammi di eroina già pronta per essere venduta. Aveva anche una bottiglia di ammoniaca, accendini, carta stagnola, una bilancina di precisione. E' stato condotto al Don Bosco

Un tunisino di 31 anni, senza fissa dimora e clandestino, è stato arrestato ieri sera dalla Polizia dopo essere stato sorpreso con 8,5 grammi di eroina già suddivisa in dosi. L'uomo è stato controllato dagli agenti e trovato in possesso dello stupefacente, oltre che di una bottiglia di ammoniaca, accendini, carta stagnola, una bilancina di precisione e altro materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. Con sé aveva anche più di 800 euro in contanti presumibile provento dell'attività di spaccio. Il tunisino è stato trasferito nel carcere Don Bosco di Pisa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher in manette: con sé droga e strumenti per il confezionamento

PisaToday è in caricamento