Esce di prigione e torna a spacciare a Migliarino: di nuovo arrestato

Per il 41enne si sono riaperte le porte del carcere. E' stato trovato con 75 grammi di cocaina. A fermarlo, come la scorsa volta, i militari della Guardia di Finanza

Appena uscito di prigione, il giorno dopo, torna a spacciare e viene catturato. La Guardia di Finanzia di Pisa ha infatti arrestato il 14 maggio un 41enne cittadino marocchino, senza fissa dimora, trovato nella pineta di Migliarino con 13 dosi di cocaina, per un totale di 75 grammi di stupefacente e denaro contante, ritenuto frutto dell'attività illlecita.

L'uomo era stato rilasciato solo il giorno prima, con i provvedimenti di divieto di soggiorno nelle province di Lucca e Pisa. Gli stessi militari lo avevano arrestato nello stesso luogo la scorsa volta. Al nuovo controllo l'uomo è stato ancora fermato e per lui si sono riaperte le porte del carcere. 

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

Torna su
PisaToday è in caricamento