Cronaca Via del Mare

Vecchiano, nasconde la droga nel terreno mentre spaccia: pusher in manette

Ingente sequestro di droga reso possibile dal fondamentale supporto di due cani in forza ai Carabinieri del Nucleo Cinofili di San Rossore

Il materiale sequestrato dai Carabinieri

Importante operazione antidroga portata a termine ieri, 6 aprile, dai Carabinieri. Nel pomeriggio i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pisa e del Nucleo Cinofili di San Rossore, coadiuvati dai colleghi delle Stazioni di Migliarino Pisano e Tirrenia e della Compagnia di Intervento Operativo di Firenze, hanno arrestato un 26enne marocchino, intento a spacciare in un pioppeto sulla Via del Mare a Vecchiano. Un punto di spaccio fiorente ormai noto ai militari per il continuo via-vai di clientela locale e della vicina provincia lucchese.

I militari, appostati e perfettamente mimetizzati nella boscaglia, hanno atteso l'arrivo del cane Marc del Nucleo di San Rossore, che ha contribuito a far fuggire il marocchino proprio nella direzione dove era atteso da altri militari. Di rilievo il sequestro operato ai danni del magrebino: 250 grammi di carabinieri cinofili san rossore-2cocaina e 85 grammi di hashish, una quantità di stupefacente dal valore sul mercato di circa 30mila euro. Inoltre il 26enne è stato trovato in possesso della somma in contanti di 2750 euro, provento della sua attività illegale, oltre a materiale per il confezionamento e al cellulare con cui gestiva i contatti dello spaccio.
Determinante il contributo del cane antidroga Lion: infatti gran parte dello stupefacente era stato nascosto nel terreno, ma non tanto bene da sfuggire al suo formidabile fiuto, con il quale è stato individuato il punto esatto della boscaglia dove scavare leggermente per rinvenire il grande quantitativo di droga. E' stato così scoperto il nascondiglio scelto dallo straniero per custodire la sostanza durante le ore dedicate all’attività di spaccio.

Il giovane pusher, denunciato anche per l'inosservanza di un decreto di espulsione emesso dalla Questura di Lucca, è stato tradotto presso la Casa Circondariale pisana, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano, nasconde la droga nel terreno mentre spaccia: pusher in manette

PisaToday è in caricamento