Cronaca

Spaccio, un consumatore consegna la droga: la Polizia risale ai due pusher

La Polizia ha fermato un'auto condotta da un giovane che spontaneamente ha consegnato 4 grammi di hashish. Le indagini hanno permesso di individuare gli spacciatori, due pisani di 20 e 24 anni. Nelle loro case nascondevano la droga

Arrestati dalla Squadra Mobile della Questura di Pisa due giovani pisani di 20 e 24 anni trovati in possesso, nelle loro abitazioni, complessivamente di 1,2 kg di hashish e mille euro in contanti. Il fratello maggiore del 24enne, che aveva la disponibilità diretta del denaro, presumibilmente provento dell'attività di spaccio, è stato invece denunciato a piede libero.

Gli agenti hanno individuato i due spacciatori finiti in manette, F.H., 24 anni, nato a Pisa, e E.A., 20 anni, nato in Germania, dopo che una Volante aveva fermato un'auto condotta da un giovane che spontaneamente ha consegnato agli agenti 4 grammi di hashish. Le indagini successive hanno consentito di risalire in fretta ai due pusher che avevano venduto la sostanza. Le perquisizioni presso le loro case hanno così permesso il rinvenimento dello stupefacente.


In un'altra operazione la Polizia ha arrestato anche uno spacciatore tunisino sorpreso con alcuni grammi di eroina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, un consumatore consegna la droga: la Polizia risale ai due pusher

PisaToday è in caricamento