Cronaca Pontedera

Pontedera, scoperta centrale dello spaccio in appartamento: due arresti

Sequestrati droga, soldi e piante di canapa. I due spacciatori hanno tentato di nascondere lo stupefacente nel sottotetto

Il materiale sequestrato dai Carabinieri

Utilizzavano un appartamento a Pontedera come base per lo spaccio. Sono finiti in manette due cittadini albanesi di 37 e 22 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze supefacenti. L'operazione, condotta questa mattina, 9 agosto, dai Carabinieri della Compagnia di Pontedera, che ha coordinato la Stazione di Cascina e il Nucleo Operativo e Radiomobile, ha visto i militari dell'Arma perquisire l'appartamento, dove sono stati rinvenuti e sequestrati 1 chilo e 300 grammi fra hashish e marijuana, suddivisi in panetti di diversa grandezza, 10 piantine di canapa indiana e altre semenze similari, una bilancia digitale per la pesa al dettaglio, materiale vario per il confezionamento e circa 600 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio.

I due pusher, che avevano tentato di eludere gli eventuali controlli nascondendo lo stupefacente nel sottotetto e fra varie suppellettili, sono stati arrestati e, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Pisa, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, scoperta centrale dello spaccio in appartamento: due arresti

PisaToday è in caricamento