Droga in auto e in camera da letto: arrestato giovane spacciatore

Gli agenti della Questura sono stati insospettiti dall'odore di marijuana che proveniva dalla vettura ed hanno esteso la perquisizione anche in casa

Tre giovani fermati nella notte dagli agenti delle Volanti della Questura in via dell'Aeroporto, poi quell'inconfondibile odore di marijuana proveniente dall'auto di uno di loro.

Il giovane e la sua macchina, una Nissan Micra bianca, sono stati così subito sottoposti a perquisizione: i poliziotti hanno trovato all’interno del cofano 55 grammi di marijuana ed altri 13 grammi nel vano portaoggetti anteriore lato passeggero.

La perquisizione si è estesa anche al domicilio del giovane italiano, un pisano di 21 anni. In casa, sopra uno scaffale di una mensola della sua camera da letto, sono state trovate bustine vuote adatte per la conservazione ed il trasporto della marijuana in dosi pronte per lo spaccio al minuto nelle piazze cittadine.

Il ragazzo è stato quindi arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio; anche il veicolo è stato sequestrato in quanto utilizzato per il trasporto della sostanza stupefacente. Il processo per direttissima è in programma per stamattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Strutture sociosanitarie: focolai in tre centri del pisano

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

Torna su
PisaToday è in caricamento