Cronaca Via Brigate Partigiane

Controlli antidroga a Pontedera: 23enne arrestato per spaccio

Le manette sono scattate nella serata di lunedì. Il giovane è stato prima pedinato e poi perquisito dai Carabinieri che hanno rinvenuto 15 grammi di marijuana

Un nigeriano di 23 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Pontedera per spaccio di stupefacenti, con il coinvolgimento di un’unità cinofila del nucleo di San Rossore e della compagnia di Intervento operativo di Firenze. Le manette sono scattate nella serata di ieri, lunedì 18 dicembre. Lo straniero, sorpreso nell’area della stazione ferroviaria mentre parlava con alcuni giovani, alcuni dei quali conosciuti alle forze dell'ordine quali assuntori di stupefacenti, è stato pedinato fino a via Brigate Partigiane, nei pressi di un circolo. Qui il giovane ha tentato di evitare il controllo degli agenti, fino a dimenarsi per tentare la fuga.

Alla fine il 23enne è stato perquisito ed è risultato in possesso di 8 dosi di marijuana, per un peso complessivo di circa 15 grammi, occultate in parte nelle zone intime, in parte in alcuni cavità ricavate nel giubbotto. L’uomo è quindi stato arrestato e portato in caserma per le formalità di rito, al termine delle quali è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo che si svolgerà oggi, martedì 19 dicembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga a Pontedera: 23enne arrestato per spaccio

PisaToday è in caricamento