Trovato con 45 dosi di cocaina nella pineta di Migliarino: arrestato

La cattura è avvenuta dopo un breve inseguimento. Il 41enne aveva in totale circa 100 grammi di stupefacente e materiale per il confezionamento delle dosi

Ha tentato di fuggire, ma è stato preso. La Guardia di Finanza della Compagnia di Pisa ha arrestato un cittadino marocchino di 41 anni, irregolare, trovato a Migliarino con 45 dosi di cocaina, per complessivi 100 grammi di sostanza stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari stavano eseguendo un controllo antidroga nella pineta quando l'uomo si è accorto della loro presenza. Ha cercato così di allontanarsi, ma gli operatori lo hanno inseguito fino alla sua cattura. Durante la perquisizione è stato trovato in possesso del 41enne un barattolo di plastica con dentro la droga e materiale per il confenzionamento. Dopo il processo per direttissima di stamani è stato sottoposto alla misura cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

  • Lungarni, assalto con il tombino all'alba: 'visita' in gelateria e al bar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento