Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Filippo Corridoni

Via Corridoni, bloccato mentre spacciava eroina: arrestato

L'azione dei Carabinieri si è svolta nella serata del 6 luglio. Sanzionati in centro anche due esercizi pubblici e sequestrate bottiglie di birra vendute abusivamente da un 20enne

Proseguono i controlli in città dei Carabinieri per il contrasto all'illegalità. Nel tardo pomeriggio di ieri, 6 luglio, i militari hanno arrestato in via Corridoni un cittadino straniero nepalese per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Gli operatori hanno sorpreso lo straniero mentre da dentro un'auto stava cedendo alcune dosi di droga a due italiani, a loro volta segnalati quali assuntori in Prefettura. A seguito della perquisizione personale e veicolare sono stati rinvenuti e sequestrati 50 grammi di eroina e un bilancino di precisione. L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Pisa.

In serata i Carabinieri, col supporto della Compagnia di Firenze, i Cinofili di San Rossore ed i militari del Nucleo Antisofistacazioni e dell'Ispettorato del Lavoro di Livorno, hanno condotto un'intensa attività di controllo per le vie del centro storico e nei locali più importanti. Al termine dell’attività sono stati sanzionati due pubblici esercizi. Uno per l'impiego di un lavoratore in nero, e l'altro per l'inosservanza di una norma igienico-sanitaria.

Sono state poi sequestrate diverse decine di bottiglie di birra a carico di un bengalese di 20 anni, nei confronti del quale è stata elevata la sanzione per la vendita abusiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Corridoni, bloccato mentre spacciava eroina: arrestato

PisaToday è in caricamento