rotate-mobile
Cronaca

Viola il divieto di avvicinamento alla ex moglie e al suo nuovo compagno: arrestato

L'uomo per tre volte aveva cercato di avvicinarsi alla ex compagna riuscendo in due occasioni a fuggire prima dell'arrivo della Polizia, la terza volta è stato bloccato

Arrestato ieri sera in flagranza di reato dal nucleo Volanti della Questura di Pisa un uomo pisano di 60 anni ritenuto responsabile di aver violato il divieto di avvicinamento alla ex moglie e al suo nuovo compagno.
Da tre giorni l’uomo è infatti tornato a farsi vivo con le vittime presentandosi sotto casa e suonando al citofono, chiedendo di rivedere la donna nonostante il divieto imposto dal Tribunale di Pisa. Proprio a seguito di precedenti reati di maltrattamenti e lesioni, infatti, il 60enne era stato prima sottoposto agli arresti domiciliari e, successivamente, rimesso in libertà con la misura del divieto di avvicinamento alla coppia e obbligo di firma alla Polizia giudiziaria.

Di recente, tali misure sono state violate in almeno tre distinti episodi in cui le vittime hanno dovuto richiedere l’intervento delle forze dell’ordine al 112  perché sono state avvicinate ripetutamente dall’uomo con atteggiamento via via sempre più aggressivo.

Nelle prime due circostanze, l’uomo è riuscito ad allontanarsi prima dell’arrivo delle Volanti ma ieri sera, grazie alle precise indicazioni che le vittime hanno fornito al telefono, è stato intercettato mentre stava fuggendo alla guida del suo scooter.
Arrestato, è stato presentato a giudizio direttissimo oggi davanti al Tribunale di Pisa che ha convalidato l’arresto e disposto la sua liberazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola il divieto di avvicinamento alla ex moglie e al suo nuovo compagno: arrestato

PisaToday è in caricamento