Cronaca

A bordo del treno con 760 grammi di marijuana nello zaino: arrestati

I due stranieri alla vista degli agenti della Polfer hanno mostrato segni di nervosismo, insospettendo così i poliziotti

La marijuana sequestrata

La Polizia Ferroviaria di Pisa, nell’ambito di specifici servizi di vigilanza ai treni diretti verso le località balneari, ha arrestato due cittadini nigeriani per trasporto e detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. I due, domenica pomeriggio, viaggiavano sul treno regionale 3115 (Firenze-Grosseto), quando, alla vista degli agenti della Polfer impegnati in accurati controlli a bordo del convoglio, hanno cercato di allontanarsi dal vagone, mostrando segni di nervosismo.
I poliziotti si sono così insospettiti e hanno fermato e controllato i due, trovando nei loro zaini tre voluminosi involucri contenenti complessivamente circa 760 grammi di marijuana.

Arrestati, saranno giudicati oggi con rito direttissimo presso il Tribunale di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo del treno con 760 grammi di marijuana nello zaino: arrestati

PisaToday è in caricamento