Minacciò con una roncola l'ex moglie: arrestato

L'episodio risale al 2016. L'uomo non si rassegnava alla fine della relazione con la compagna

Nella tarda mattinata di ieri, 15 aprile, a Guardistallo, i Carabinieri hanno arrestato un marocchino di 48 anni, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Livorno, dovendo scontare una pena di 9 mesi di reclusione per atti persecutori e possesso illegale di strumenti atti ad offendere. L'uomo, in data 14 febbraio 2016, era stato arrestato per aver minacciato, armato di una roncola, l’ex moglie. Non si rassegnava infatti alla fine della relazione e tentò di entrare in casa.
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso il carcere di Livorno.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

Torna su
PisaToday è in caricamento