Rapina e violenza sessuale: 52enne rintracciato nel pisano

I Carabinieri hanno arrestato l'uomo a Calcinaia e lo hanno accompagnato al Don Bosco per scontare 2 anni e 10 mesi di reclusione

I Carabinieri della Compagnia di Pontedera, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Firenze, hanno arrestato un 52enne cittadino italiano, pregiudicato.

L'uomo è stato rintracciato a Calcinaia e gli è stato notificato dai militari della locale Stazione Carabinieri il provvedimento in virtù del quale dovrà scontare una pena di 2 anni e 10 mesi di reclusione e pagare una multa di 2900 euro per i reati di rapina e violenza sessuale commessi nel maggio del 2012 a Grosseto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Pisa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua potabile, dal 1° luglio scatta il divieto di uso improprio

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica a Pisa

  • Piazza delle Vettovaglie: steward colpito in testa da una bottigliata

Torna su
PisaToday è in caricamento