Cronaca

Era ricercato per ricettazione e commercio di marchi contraffatti: arrestato

Sull'uomo di 40 anni pendeva la condanna a 6 mesi di reclusione dal 2018. E' stato rintracciato sul litorale

Le forze dell'ordine erano sulle sue tracce dal luglio 2018, quando la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze ne aveva ordinato la carcerazione. L'arresto di un cittadino senegalese di 40 anni è avvenuto oggi grazie all'azione della Sezione Catturandi della Squadra Mobile della Questura di Pisa. L’uomo era stato condannato a scontare 6 mesi di reclusione per i reati di ricettazione e commercio di borse con marchi contraffatti, in violazione del diritto d’autore, per fatti commessi nel capoluogo toscano.

Nel frattempo il senegalese aveva fatto perdere le sue tracce. La Polizia lo aveva cercato dapprima a Livorno, dove era stata segnalata la sua presenza, ma con esito negativo. Poi gli investigatori della Mobile pisana, nel corso dei periodici servizi volti ad aggiornare la lista dei catturandi, ha orientato le ricerche dell’uomo nella periferia cittadina, poiché le sue tracce portavano al litorale, dove è stato scovato a casa di conoscenti e tratto in arresto. E' stato accompagnato al carcere Don Bosco dove sconterà la pena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era ricercato per ricettazione e commercio di marchi contraffatti: arrestato

PisaToday è in caricamento