Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Rigassificatore 'Fsru Toscana': martedì l'impianto arriva nelle nostre acque

L'impianto sta viaggiando al largo delle coste della Corsica, dopo essere partito tre giorni fa da Malta dove si era fermato per uno scalo tecnico intermedio. Sarà posizionato a 12 miglia dal porto di Livorno

Si avvicina alla costa pisano-livornese il rigassificatore 'Fsru Toscana', l'impianto offshore della societa' Olt, che domani mattina appunto arriverà a Livorno. Attualmente la piattaforma, in viaggio assistita da due rimorchiatori d'altura, sta transitando alla velocità di media di 5 nodi al largo delle coste della Corsica, dopo essere partita tre giorni fa da Malta, dove era arrivata dai cantieri di Dubai e dove si era fermata per uno scalo tecnico intermedio.

'Fsru Toscana' sarà posizionato davanti alle coste toscane, a 12 miglia dal porto di Livorno (a 22 chilometri cioè dalla costa tra Livorno e Pisa) mediante un sistema di ancoraggio che ne permetterà la libera rotazione a 360 gradi.

LA POLEMICA: "I NOSTRI FIGLI FARANNO IL BAGNO IN UN'ACQUA ANCORA PEGGIORE"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigassificatore 'Fsru Toscana': martedì l'impianto arriva nelle nostre acque

PisaToday è in caricamento