Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Università: il professor Marzano nominato delegato alle attività 'Gender Studies and Equal Opportunites'

Soddisfazione espressa dal docente dell'Ateneo pisano che resterà in carica fino al 31 ottobre 2020

Il professor Arturo Marzano, docente di Storia e Istituzioni dell’Asia nel dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, è stato nominato dal rettore Paolo Mancarella delegato alle attività 'Gender Studies and Equal Opportunites' dell’Università di Pisa. Si occuperà di politiche di contrasto alle discriminazioni, della promozione della cultura di genere e del rafforzamento del benessere organizzativo in Ateneo e sarà in carica fino al 31 ottobre 2020.

"Negli ultimi anni - ha dichiarato il rettore Paolo Mancarella - ho potuto apprezzare l’attenzione e la sensibilità del prof. Marzano sulle tematiche oggetto della sua delega, ma anche la sua grande capacità di dialogo e di ascolto. Sono sicuro che saprà dare un impulso importante al nostro Ateneo anche su questi temi".

"Sono onorato della delega che il rettore ha scelto di affidarmi - dichiara Marzano - si tratta di temi che mi stanno molto a cuore sia per il mio percorso biografico, sia per quello che considero un prolungato impegno pubblico. Intendo concentrarmi su tre principali temi: contribuire a creare un ambiente che garantisca alle studentesse, alle docenti e alle amministrative di confrontarsi alla pari con i propri colleghi, aiutando a rompere quel soffitto di cristallo che troppo spesso impedisce di esprimere al meglio le loro potenzialità; creare opportunità per conciliare maggiormente lavoro e genitorialità per madri e padri; sostenere le persone LGBTQI nella loro vita quotidiana, perché non ci sia spazio nell’ateneo pisano per alcun tipo di discriminazione o di intolleranza".

Arturo Marzano, nato a Roma nel 1973, si è laureato in Scienze politiche all’Università di Pisa nel 1995 e ha conseguito il perfezionamento in Storia contemporanea presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa nel 2000, dopo esserne stato anche allievo ordinario tra il 1991 e il 1995. È stato assegnista di ricerca alla Scuola Superiore Sant’Anna e all’Università di Pisa; Post-Doc all’International Institute for Holocaust Research - Yad Vashem; Senior Research Fellow all’Université Panthéon-Assas (Paris 2); Marie Curie Fellow all’Istituto Universitario Europeo di Firenze; Visiting Researcher alla Hebrew University di Gerusalemme e all’American University di Beirut.
Ha lavorato nella cooperazione internazionale nei Balcani e in Medio Oriente, soprattutto in Israele/Palestina. È diventato ricercatore in Storia e Istituzioni dell’Asia nel 2014 ed è professore associato, in detta disciplina, sempre presso il dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, dal 2017.
I suoi temi di ricerca vertono sulla storia internazionale del Novecento. Si occupa in particolare di storia del sionismo, dello Stato di Israele, del conflitto israelo-palestinese e dei rapporti fra Europa e Medio Oriente.
È autore di nove volumi tra monografie e curatele, e di oltre cinquanta articoli pubblicati in libri collettanei e riviste scientifiche in Italia e all’estero. Insegna Storia delle relazioni internazionali, Storia del Vicino Oriente e History of the Arab-Israeli conflict nei corsi di laurea triennale e magistrale di Storia e Scienze per la Pace.
Il professor Arturo Marzano è stato Coordinatore di Area per l’Internazionalizzazione (CAI) del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere tra il 2014 e il 2018, e attualmente è coordinatore dell’International Programme in Humanities (IPH) e del Foundation Course in Humanities (FCH), attivati rispettivamente presso il dipartimento e l’Ateneo. Fa parte della Commissione scientifica d’Area 14.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: il professor Marzano nominato delegato alle attività 'Gender Studies and Equal Opportunites'
PisaToday è in caricamento