L'ascensore non funziona: disabili bloccati in casa da giorni

A denunciare la situazione di una palazzina Erp di Cisanello è AS.IA.-USB Pisa. Chiesti interventi ad Apes ed Amministrazione Comunale

Foto d'archivio

"Da 10 giorni portatori di handicap bloccati in casa per il guasto dell’ascensore". E' la denuncia lanciata da Asia Pisa, l'associazione inquilini e abitanti dell'Unione sindacale di base. La situazione riguarda una palazzina Erp nel quartiere di Cisanello. "Un intero condominio - scrive in una nota Asia Pisa - è costretto da giorni a fare le scale per entrare nelle proprie abitazioni, in un palazzo di 5 piani, nel quale abitano due portatori di handicap costretti in casa per tutto questo tempo. Abbiamo sollecitato agli uffici tecnici dell’Apes l’immediato intervento dei tecnici per ristabilire il funzionamento dell’ascensore, ma sino ad oggi senza alcuna risposta se non che, essendo il mezzo molto vecchio, i pezzi di ricambio non sono più in commercio, quindi è stato chiesto ad una ditta di costruire un pezzo del motore di sana pianta".

La sostituzione dell’attuale ascensore con uno nuovo "come è avvenuto in altri edifici adiacenti - prosegue Asia Pisa - ha un costo eccessivo, a detta degli ingegneri dell’Apes, quindi gli sfortunati abitanti di questo palazzo si devono arrangiare e i portatori di handicap possono marcire dentro i propri appartamenti, per un periodo di tempo ad oggi del tutto imponderabile".

A finire nel mirino anche l'assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Latrofra: "Interpellato da alcuni cittadini durante il suo tour preelettorale (elezioni regionali toscane), Latrofa ha risposto che le manutenzioni delle case popolari attengono all’Apes, come se questo ente fosse indipendente dall’Amministrazione comunale, quando tutti sanno che è una azienda che risponde esattamente ai dettami del Comune." 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Chiediamo quindi - conclude Asia Pisa - l’immediato intervento dell’Amministrazione Comunale e dell’ente gestore delle case popolari per risolvere immediatamente il problema. Più in generale chiediamo che la manutenzione delle case popolari divenga una priorità per questa amministrazione, salita a palazzo Gambacorti con tante promesse di intervento nelle periferie urbane che non si sono ad oggi realizzate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento