Cronaca Strada Regionale 439

Lotta al rumore: nuovo asfalto fonoassorbente sulle strade regionali

Interessato un tratto della rete stradale della provincia di Pisa, per la precisione la SR 439 'Sarzanese Valdera' in località Cascine di Buti. Coinvolta anche l'Università di Pisa

Quasi un milione di euro per la stesa di asfalti fonoassorbenti sulle strade regionali in cinque località toscane, nelle province di Firenze, Lucca, Pisa e Pistoia. L'obiettivo è migliorare la qualità della vita dei cittadini abbattendo la rumorosità delle strade.

Gli interventi saranno suddivisi in 5 lotti:

- Lotto 1: riguarderà la SR 436 'Francesca' in località Pieve a Nievole (PT) dal Km 2+500 al Km 3+400;
- Lotto 2: interesserà la SR 65 'Della Futa' in località La Lastra nel Comune di Firenze, dal Km 4+903 al Km 6+000;
- Lotto 3: insisterà sulla SR 439 'Sarzanese Valdera' in località Cascine di Buti, nel Comune di Buti (PI), dal Km 49+270 al Km 51+085;
- Lotto 4: avrà ad oggetto la SR 302 'Brisighellese Ravennate' a Marradi (FI) dal Km 63+000 al Km 64+000;
- Lotto 5: collegato al progetto NEREide vedrà asfaltature in due tratti della SR439 'Sarzanese Valdera', dal Km 16+860 al Km 18+540 in località Bozzano Quiesa e dal Km 12+100 al Km 12+920 in località Pian del Quercione nel Comune di Massarosa (LU).

L'importo complessivo esatto dei lavori sarà di 994.243 euro.

"Sono interventi - commenta l'assessore regionale a Trasporti e Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli - che tengono insieme le ragioni della sicurezza e della mitigazione dell'impatto acustico e la scelta dei materiali è stata realizzata sulla base di studi e ricerche di carattere scientifico per assicurare la massima efficacia dei risultati. Per la Regione il miglioramento della rete stradale regionale - conclude l'assessore - è un obiettivo di primaria importanza".

Nei lotti 1-2-3-4 verrà sostituita l'attuale pavimentazione stradale con manti a tessitura ottimizzata di tipo dense-graded a bassa emissività. Il tipo di pavimentazione è stato scelto in base ad uno studio condotto dall'Università degli Studi di Pisa in collaborazione con ARPAT nell'ambito del progetto Leopoldo (progetto finanziato da Regione Toscana e dalle Province e finalizzato a predisporre linee guida per la progettazione e il controllo delle pavimentazioni stradali).
Il lotto 5, che invece riguarda i tratti della SRT 439, nel Comune di Massarosa, sarà oggetto di sperimentazione e vi saranno stese le pavimentazioni fonoassorbenti del progetti NEREiDe (Noise Efficiently REduced by recycleD pavEments), finanziato dalla Comunità Europea e di cui Regione Toscana ed ARPAT sono partner.

In questo caso la pavimentazione sarà composta da polverino di gomma proveniente da pneumatici esausti a basso impatto acustico, il cui mix design è stato elaborato dall'Università degli Studi di Pisa, capofila del progetto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al rumore: nuovo asfalto fonoassorbente sulle strade regionali

PisaToday è in caricamento