Cronaca

Nidi d'infanzia, iscrizioni aperte in Valdera: la domanda si fa online

Sono 22 le strutture disponibili, fra i comuni dell'area e privati accreditati, per 700 posti complessivi

Aperte le iscrizioni in Valdera per i nidi d'infanzia per l'anno educativo 2018/2019. Fino al prossimo giovedì 3 Maggio sarà possibile iscrivere bambine e bambini nati dal 01/01/2016 al 03/05/2018 agli asili nido di tutti i Comuni dell'Unione Valdera.

"Far parte dell'Unione Valdera - dichiara Lucia Ciampi, Presidente dell’Unione - significa poter offrire vantaggi concreti a cittadine e cittadini. A dimostrarlo ancora una volta è il settore dei servizi per l'infanzia: mamme e papà residenti nei Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Palaia e Pontedera potranno infatti avere maggiori possibilità di scelta, di accesso e di supporto, nonché maggior tecnologia e rapidità, per quanto riguarda l'iscrizione e la frequenza dei loro figli ai nidi dell'intero territorio".

Per iscriversi c'è l'apposito sistema online. Basta connettersi dal proprio pc o smartphone al sito della Valdera, www.unione.valdera.pi.it, selezionando la sezione 'Servizi online – iscrizione nido' e accedendo con le proprie credenziali, per poter effettuare l'intera procedura. Si potrà fare un'unica domanda per poter richiedere l'accesso fino a 3 dei nidi presenti sul territorio dell'Unione. Sono 22 le strutture disponibili, sia comunali che private accreditate, con un'offerta di circa 700 posti dedicati a varie fasce d'età, comprese quelle più basse dai 3, 6 o 8 mesi.

La qualità nelle strutture è garantita dal monitoraggio effettuato dal Coordinamento Pedagogico dell'Unione Valdera, che interviene con accertamenti trasversali sul mantenimento dei requisiti richiesti dalla normativa in materia. Per scegliere ogni nido è aperto alle visite dei cittadini, secondo modi e tempi illustrati sul sito web dell'Unione. Le famiglie potranno interfacciarsi direttamente con gli educatori di ogni nido, pronti a illustrare il progetto educativo perseguito e a rispondere a dubbi e domande.

"Essere cittadini dell'Unione Valdera ha risvolti positivi anche sul piano economico - continua Ciampi - sulla base dell'Isee relativo all'anno 2018 presentato dalle famiglie verrà infatti definita la fascia di contribuzione per i nidi pubblici, nonché l'importo del buono servizio per i nidi privati accreditati, convenzionati con l'Unione così da ridurre i costi a carico delle famiglie, prioritariamente quelle residenti in Valdera. Sul medesimo fronte, l'Unione sta inoltre giocando un'altra importante partita. E' infatti in via di definizione un accordo con l'Azienda Piaggio, per poter garantire agevolazioni economiche ai figli dei dipendenti ammessi alla frequenza dei nidi pubblici e privati della Valdera".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nidi d'infanzia, iscrizioni aperte in Valdera: la domanda si fa online

PisaToday è in caricamento