rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Porta a Lucca

Porta a Lucca, scoperto asilo nido abusivo: chiuso

I controlli del Comune hanno evidenziato la mancanza delle autorizzazioni necessarie ed anche condizioni strutturali inadeguate per lo svolgimento di un servizio educativo

E' stata firmata questa mattina, 29 settembre, dal Dirigente del Suap un'ordinanza di immediata chiusura di una struttura registrata e autorizzata come circolo ricreativo dall'Associazione 'Il Circolo dei Bambini ASDAPS' a Porta a Lucca che in realtà si è rivelata essere un asilo nido 'abusivo'.

E' l'amministrazione comunale ad annunciare il fatto, spiegando che "i controlli sulla struttura sono scattati a metà settembre dopo la segnalazione di un cittadino che aveva notato una frequentazione di bambini piccoli insolita per un circolo". Sul posto si sono recati per un sopralluogo i Funzionari della Direzione Servizi Educativi e della Direzione Suap. E' stato così evidenziata "l'esistenza di un'attività di servizio educativo nella quale vi era la presenza continuativa e quotidiana di bambini di età compresa fra 3 mesi e 3 anni affidati a educatori", ha specificato l'assessore Chiofalo.

Il successivo controllo degli atti presso gli uffici comunali ha permesso di rilevare l'assenza di atti autorizzativi idonei alla regolarità della struttura educativa, che è invece registrata come circolo ricreativo. Per avere la possibilità di esercitare infatti le richieste di attività per asili nido privati devono passare da un'apposita commissione zonale, dagli uffici dei servizi educativi e dalla ASL. In questo caso nessuna richiesta per l'attività di servizio educativo era stata presentata, ma solo una richiesta come circolo ricreativo.

Al momento dell'ingresso dei funzionari durante il sopralluogo erano presenti 21 bambini/e, di età compresa tra i 7 mesi ed i 3 anni. Lo stabile ha evidenziato anche carenze strutturali ed igieniche. In particolare "sono stati trovati locali non igienicamente trattati, con ambienti chiusi e maleodoranti; arredi e giocattoli non adeguati alle normative. Analoghi rilievi sulla zona refettorio in cui vengono consumati i pasti provenienti dall'esterno" è il bilancio descritto dal Comune.

L'ordinanza di chiusura ha esecuzione immediata e verrà trasmessa, come di prassi, alla competente Procura della Repubblica di Pisa per gli accertamenti o per qualsiasi altro atto che vorrà intraprendere, così come sarà informata l'Agenzia delle Entrate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta a Lucca, scoperto asilo nido abusivo: chiuso

PisaToday è in caricamento