Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Sicurezza, a Pisa undici nuovi agenti di Polizia: esultano sindaco e sindacato

Due agenti attualmente in servizio presso la Questura pisana sono stati assegnati ad altre sedi, così l'effettivo aumento di organico sarà di nove unità. Da tempo il Silp-Cgil e il sindaco Filippeschi chiedevano rinforzi

Undici nuovi poliziotti in arrivo a Pisa. Dopo le pressioni del sindacato Silp-Cgil e del primo cittadino Marco Filippeschi, che più volte hanno lamentato la necessità di rinforzi, il Ministero dell'Interno ha deciso per l'assegnazione nella città della Torre. Lo rende noto lo stesso sindacato di Polizia.
"Abbiamo appreso che il Ministero dell'Interno, grazie anche alla pressante azione sindacale, dopo aver deciso inizialmente di non assegnare a Pisa alcun neo agente che a fine settembre uscirà dal corso di formazione, finalmente ha assegnato alla Questura di Pisa undici poliziotti provenienti da altre sedi di servizio e quindi con alle spalle un importante bagaglio professionale" annuncia il segretario provinciale Silp Claudio Meoli.

Due agenti attualmente in servizio presso la Questura pisana sono stati invece assegnati ad altre sedi. Per questo l'incremento di organico sarà di nove unità.
"Auspichiamo - conclude Meoli - che adesso il Questore ed il Prefetto possano pianificare al meglio questo incremento di organici nei servizi di Polizia che andranno a beneficio dell'intera collettività".

"E'’ un primo risultato positivo dovuto anche alle pressioni ripetutamente fatte dal Comune, fondate sulle necessità spesso evidenziate pure da Prefettura e Questura: ricordo, infatti, che una delle prime lettere che ho inviato al “Governo Letta”, e in particolare al Ministro dell'’Interno e Vicepresidente del Consiglio Angelino Alfano, è stata proprio per far presente l’'impegno preso e disatteso per il reintegro dell'’organico delle forze dell’'ordine che operano nel nostro territorio e in particolare per quello della Questura". Così il sindaco Marco Filippeschi commenta la notizia degli undici nuovi agenti, tutti trasferiti da altra sede, assegnati dal Ministero dell'’Interno alla Questura di Pisa.

"L'’annuncio delle assegnazioni -– ha proseguito il primo cittadino - copre parzialmente le esigenze riconosciute anche dallo stesso Governo quando ha risposto alle interrogazioni poste dai parlamentari del nostro territorio. Insisterò, quindi, per essere ricevuto dal Ministro dell'’Interno Alfano perchè si possa cogliere appieno un obiettivo che rappresenta quanto dovuto a Pisa, per i suoi bisogni di sicurezza, e per il contributo che la città dà al Paese".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, a Pisa undici nuovi agenti di Polizia: esultano sindaco e sindacato

PisaToday è in caricamento