rotate-mobile
Cronaca Vecchiano

Vecchiano: ritornano le assemblee in presenza per discutere del Bilancio di previsione

Il primo appuntamento per discutere del documento relativo al 2022 è fissato a venerdì 22 aprile

Dopo due anni di pandemia l'amministrazione Comunale di Vecchiano riprende le assemblee pubbliche di presentazione del bilancio di previsione 2022. "Sarà un'occasione per confrontarsi con tutte le frazioni del territorio, non solo sul documento finanziario di prossima approvazione in Consiglio Comunale, ma anche sulle varie tematiche riguardanti il territorio, a partire dai progetti presentati per il PNRR, e alle questioni più importanti per i nostri cittadini" commenta il Sindaco Massimiliano Angori. "Sarà anche una fase di ascolto attivo per le esigenze della cittadinanza, finalmente in presenza, seppure con tutte le prescrizioni antiCovid19: un momento per avvicinarci nuovamente di persona con la gente, e ascoltare le richieste, e le eventuali criticità dei territori. Inoltre, la condivisione dei contenuti del bilancio, come di consueto, vedrà anche un confronto con le forze sociali e i sindacati a livello territoriale e le associazioni della consulta del volontariato, in modo di giungere alla costruzione di un documento finale quanto più corrispondente alle esigenze della collettività" aggiunge il primo cittadino.

Primo appuntamento per venerdì 22 aprile alle 18.30 presso la Sala Consiliare di Vecchiano; si prosegue sempre il 22 aprile alle 21,15 al Circolo Arci di Nodica; martedì 26 aprile alle 18 a Migliarino, presso il Polo socio sanitario di Asbuc; mercoledì 27 alle 18 al circolo CSI di Avane; conclusione del giro delle frazioni mercoledì 27 aprile alle 21.15 al Circolo Arci di Filettole. Tutti gli incontri si svolgono in base alle vigenti prescrizioni anticontagio da Covid19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano: ritornano le assemblee in presenza per discutere del Bilancio di previsione

PisaToday è in caricamento