menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook Massimiliano Angori

Foto Facebook Massimiliano Angori

Marina di Vecchiano: assembramenti e falò notturni, allontanate 150 persone

Le forze dell'ordine hanno eseguito un controllo su tutto il litorale, con multe e sequestri di tende

Nella notte tra sabato 8 e domenica 9 agosto, a Marina di Vecchiano, c'è stato il sopralluogo delle forze dell'ordine per verificare e ripristinare il rispetto dell'osservanza delle prescrizioni comunali e dell'Ente Parco: non è permesso il bivacco o l'accensione di falò, oltre il divieto di assembramenti legato al Coronavirus. L'operazione di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto e Polizia Municipale di Vecchiano ha portato all'allontanamento di circa 150 persone trovate sull'arenile, più lo spegnimento di circa 20 fuochi. 

Oltre a questo, come informa il sindaco Massimiliano Angori, è stata multata una persona che era in possesso di una bombola di gas e sono state sequestrate alcune tende nella zona della Bufalina. In tutto sono state elevate 3 sanzioni amministrative. I controlli si sono estesi dal confine con Torre del Lago fino alla Foce del Serchio.

"Ringrazio tutte le forze dell'ordine intervenute per ripristinare l'ordine sulla nostra costa - commenta Angori - visto anche il momento di emergenza sanitaria ancora in atto, e auspico che tutte le persone possano assumere nell'immediato futuro comportamenti corretti e rispettosi delle regole che disciplinano la fruizione comune del nostro litorale, a beneficio di tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Attualità

Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento