Cronaca

Comune, 57 assunzioni in 3 anni: più vigili urbani e insegnanti di asilo, meno dirigenti

Grazie alle caute politiche di bilancio l'Amministrazione comunica che sarà in grado di investire in nuove assunzioni di personale, soprattutto per la Polizia Municipale e le maestre in scuole d'infanzia. Saranno ridotti i dirigenti e più legati al merito

Con i conti in regola si allenta la stretta alla spesa ed è possibile alzare il turn-over. Se infatti fino ad oggi il blocco del rapporto fra pensionamenti ed assunzioni per i dipendenti comunali era fisso al 20%, nel prossimo bilancio si passa al 60%, dando quindi la possibilità agli uffici di assumere personale dove necessario. Le aree individuate sono quelle della sicurezza e dell'educazione. L'assessore al personale Eligi spiega che "oggi a Pisa si può assumere, in molti altri Comuni no. Le assunzioni saranno di 24 unità nel 2015, 14 nel 2016 e 19 nel 2017".

"Speriamo in assunzioni di giovani, ben motivati, soprattutto nel campo della Polizia Municipale e delle maestre d’asilo". Il copro dei vigili urbani passerà in 3 anni da 135 a 160 unità, con inoltre l'assunzione per concorso pubblico di altri 4 ispettori "E' il nostro contributo – afferma il Sindaco Filippeschi – alle richieste di sicurezza dei cittadini. Pisa è una città con 150mila abitanti e non 90mila come ci attribuisce l’Anagrafe. E’ auspicabile che si faccia lo stesso per le altre Forze dell’Ordine".

>>> I COBAS: "330MILA EURO PER 'ROTTAMARE' DUE DIRIGENTI" <<<

Per le maestre delle scuole dell'infanzia saranno 9 i posti disponibili nell'arco del triennio. Poi 3 saranno le assunzioni di diversamente abili, 16 i laureati. A questo va aggiunta una nuova riduzione del numero dei dirigenti. Eligi: "I dirigenti nel 2003 erano 41 (33 a tempo indeterminato più 8 a tempo determinato), attualmente sono 18 di cui 3 a tempo determinato. Nei tre anni che seguono passeremo a 15 dirigenti totali di cui solo 10 a tempo indeterminato e 5 a contratto. Faremo in modo che la struttura sia meno rigida e più legata al merito e ai risultati".

Chiudono Sindaco ed Assessore: "Questo Piano del Personale, effettuato in tempi di ristrettezze economiche, vuole anche essere motivo per guardare con più ottimismo al domani. Assunzioni per i molti in cerca di lavoro, aumento della Polizia Municipale per rispondere alle richieste di sicurezza urbana, aumento delle maestre per continuare a erogare servizi fondamentali. Siamo soddisfatti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, 57 assunzioni in 3 anni: più vigili urbani e insegnanti di asilo, meno dirigenti

PisaToday è in caricamento